0

Mini cart

Non hai articoli nel carrello.

Swipe to the right

Giocare riciclando

Giocare riciclando
Da Sara Pacifici 13 settembre 2018 2512 Visualizzazioni

Giocare riciclando

Ogni giorno nelle nostre case abbiamo oggetti che finiranno nel secchio della spazzatura, perché pensiamo che il loro utilizzo sia giunto al termine. Le loro funzionalità, invece, sono diverse e piene di sorprese: possono essere degli ottimi spunti di creatività per i nostri bambini, che stimolano la manualità e il senso artistico.

Utilizzando questi oggetti possiamo insegnare ai piccoli a riciclare creando i loro giochi, oggetti, regali o addobbi, ai quali attribuiranno più valore perché li hanno pensati, progettati e creati con le loro mani.

Rotoli di carta igienica finiti, tappi delle bottiglie di plastica, di alluminio o di sughero, barattoli di alluminio, bottiglie di plastica, vasetti dello yogurt, carta e cartone riciclato, scatole per alimenti, imballaggi … sono tanti gli oggetti di scarto che potrebbero essere riutilizzati per creare qualcosa di nuovo con i nostri bambini.

Un pomeriggio, dopo il sonnellino, mettete una bella tovaglia sul tavolo, preparate colori, pennelli, acqua, colla, forbici, due bei grembiuli, uno per voi e l’altro per il vostro bambino e preparativi a passare del tempo insieme, alla scoperta della creatività e del riutilizzo. Momenti unici da dedicarvi che vi permettono di scoprire quanta fantasia e creatività ha il vostro bambino, che si troverà a sviluppare la manualità, la fantasia, il senso dell’ingegno e ad imparare a creare con pochi materiali.


Automobilina con il rotolo di carta igienica

Il rotolo di carta igienica è un oggetto versatile, utilizzabile per la creazione di diversi giochi e addobbi.
Con lui si può creare una bellissima e facile automobilina, come le monoposto di formula 1, con tutti oggetti di riciclo.
L’occorrente è:

  • un rotolo di carta igienica;
  • tappi di alluminio;
  • fogli di carta;
  • colori;
  • colla o biadesivo;
  • forbici.

Lasciate divertire il bambino a colorare e disegnare sul rotolo di carta igienica, di modo che potrà creare la sua automobilina, come più gli piace, con un colore uniforme e di diversi colori, a strisce o pois. Può utilizzare i fogli di carta per disegnare altre parti da applicare sul rotolo, come il numero della monoposto.

Completata la colorazione del rotolo, la mamma può disegnare un piccolo rettangolo nella parte superiore per creare il posto per il pilota, tagliando tre lati su quattro, sollevando il rettangolo e piegandolo come uno schienale.

A questo punto mancano solo le ruote: tagliate del biadesivo da attaccare nella parte piatta dei tappi di alluminio, fate togliere la pellicola al bambino che può posizionare le ruote ai lati del rotolo, tenendo leggermente premuto per far aderire bene.

Ecco pronta l’automobile di formula uno personalizzata.



Bilboquet con i vasetti di yogurt

Altro elemento spesso buttato è il vasetto dello yogurt con il quale si possono creare diversi giochi, tra cui il bilboquet, un gioco nel quale bisognerà centrare il vasetto con la pallina con un colpo di polso verso l’alto.

Per crearlo abbiamo bisogno di:

  • un vasetto di yogurt;
  • fogli di carta;
  • lo spago;
  • l’alluminio;
  • la colla;
  • le forbici.

La mamma taglia un pezzo di foglio a forma semicircolare, come la parte esterna del vasetto, dove il bambino potrà colorare, disegnare, scrivere il suo nome, creare il prato o il mare. Una volta completato il disegno si può applicare il foglio intorno al vasetto con un po’ di colla.

La mamma con la punta delle forbici può fare un foro nella parte inferiore del vasetto, dove farà passare lo spago, fermandolo con un nodo e con un po’ di colla o un pezzo di scotch.

Nel frattempo, il bambino con la carta stagnola può creare una pallina della grandezza che più gli piace, da attaccare all’estremità opposta dello spago. Il gioco è pronto per far divertire il bambino.


L’alfabeto con i tappi di plastica

Di tappi di plastica ne abbiamo tanti e di diverse dimensione, in quanto chiudono molte bottiglie e flaconi che utilizziamo tutti i giorni nelle nostre case. Sono molte le idee per riutilizzarli, tra cui la creazione dell’alfabeto con il quale il bambino può divertirsi a creare le parole.

Occorrente:

  • tappi di plastica di diversi colori e dimensioni;
  • matite e colori;
  • colla o biadesivo;
  • forbici con la punta arrotondata.

La mamma e il bambino possono disegnare insieme sul cartoncino le forme dei tappi, nei quali disegneranno e coloreranno le lettere. Il bambino può colorare le lettere e insieme alla mamma ritagliarle e attaccarle sui tappi con la colla o il biadesivo. Il gioco è pronto, ora si possono scoprire insieme nuove parole.

Queste sono solo alcune delle idee per riciclare molti materiali che andrebbero buttati, per passare un po’ di tempo con i propri bambini all’insegna dell’ingegno e della creatività, impostando il gioco ma lasciandoli liberi di esprimersi, facendoli sentire importanti nella creazione dei loro giochi e di oggetti da regalare.

ACQUISTA IN TRANQUILLITà
SPEDIZIONE GRATUITA

Spedizione gratis per acquisti superiori ai 100 euro

TRANSAZIONI  SICURE

Massima sicurezza sui tuoi pagamenti

RESO GRATUITO

Puoi rendere i tuoi capi fino a 14 giorni dalla consegna senza problemi  

CONSEGNA

48/72 ore per ricevere i tuoi ordini

RISPETTO & RESPONSABILITA' 

Impegnamoci insieme a ridurre l'inquinamento da trasporti attraverso un acquisto consapevole

Loading...