0

Mini cart

Non hai articoli nel carrello.

Swipe to the right

Una fibra ricca di proprietà e benefici: il bambù

Una fibra ricca di proprietà e benefici: il bambù
Da Sara Pacifici 12 ottobre 2018 3129 Visualizzazioni

Indossare indumenti morbidi e soffici, dall’aspetto lussuoso che donano una sensazione piacevole. Capi che fanno bene a noi, alla nostra pelle e all’ambiente. Se questi sono i vostri desideri non potete che scegliere, per voi e per i vostri bambini, abbigliamento prodotto con la fibra di bambù.


La pianta di bambù

Il bambù è una pianta che nasce spontaneamente in zone tropicali e subtropicali, si adatta a diverse temperature, e il territorio maggiormente interessato dalle sue piantagioni è quello asiatico. È una pianta infestante, cioè non è utile alla produzione agricola e senza funzionalità per l’uomo, che cresce in zone non adatte ad altre piantagioni, quindi non sottrae aree preziose per la coltivazione.

Il bambù in natura cresce molto velocemente, fino a 1 m al giorno, e raggiunge la sua altezza massima in tre mesi, senza l’aiuto dell’uomo, di pesticidi o fertilizzanti. Nasce spontaneamente, senza la necessità di piantare semi, evitando di impattare con l’ambiente circostante anche durante la raccolta. Ciò è dimostrato dal consumo di acqua che è 1/3 rispetto alle altre piantagioni: per il bambù è sufficienti l’acqua piovana.

L’apporto benefico all’ecosistema è rappresentato anche dalle minime emissioni di anidride carbonica: un ettaro di bambù assorbe annualmente 62 tonnellate di CO2 ed emette il 35% in più di ossigeno rispetto ad altre piantagioni. Una fibra naturale per eccellenza, in quanto non vengono impiegate nella sua produzione sostanze chimiche inquinanti, come concimi e pesticidi, che danneggiano l’ambiente e sono nocive a contatto con la nostra pelle.

Una produzione naturale, senza spreco di risorse, che non lascia agenti chimici e nocivi nel tessuto che potrebbero essere rilasciati sulla pelle sviluppando irritazioni ed allergie.


Proprietà e benefici

Questa fibra naturale possiede numerose e apprezzabili proprietà e benefici che la rendono unica nel suo genere e adeguata a molti usi, tra cui la creazione di capi di abbigliamento, per i quali è considerata un’ottima alternativa al cotone e alla canapa. Un indumento prodotto con la fibra di bambù è morbido sulla pelle, delicato e anti irritante, prevenendo la possibilità di arrossamenti.

Grazie alla presenza nella trama del tessuto di molteplici cavità e cuscinetti di aria, gli indumenti sono altamente traspiranti, con un’elevatissima capacità di assorbire i liquidi, come umidità e sudore, che evapora tre volte più velocemente rispetto al tradizionale cotone, donando freschezza per lungo tempo e allontanando i cattivi odori. Questa particolarità rende il capo antibatterico e antimicrobico, perché evita la proliferazione dei batteri.

I capi in fibra di bambù sono adatti in tutte le stagioni, in quanto proteggono dai raggi ultravioletti, donando freschezza in estate e mantenendo calore in inverno, grazie alla capacità di conservare il giusto livello di temperatura corporea. In estate indossare indumenti in bambù permette di avere un livello di temperatura di 1-2° inferiore al normale abbigliamento estivo. La resistenza ai raggi ultravioletti è una caratteristica unica del bambù, che non hanno gli altri tessuti: gli indumenti prodotti con questa fibra raramente lasciano penetrare i raggi ultravioletti oltre 200/400nm, quindi i raggi più dannosi per gli esseri umani.

La fibra di bambù ha un’ottima resistenza, maggiore di quella del cotone, che la rende flessibile e liscia, molto morbida, quasi come la seta e il cashmere. Creare un oggetto o indumento in bambù permette di renderlo al 100% biodegradabile.


I molteplici usi del bambù

Grazie all’esistenza di tante varietà, il bambù è adatto nella produzione e creazione di tantissime cose, soprattutto per le popolazioni dei paesi di origine: mobili, coperture e pareti delle case, calzature, suppellettili e abbigliamento. Nella produzione tessile, per le sue proprietà e benefici, è particolarmente adatto per la biancheria da bagno. La sua capacità di assorbire l’umidità lo rende un tessuto adatto ad ogni tipo di abbigliamento in particolare per la biancheria intima e i costumi da bagno.

L’utilizzo è molto presente anche nella biancheria per la casa come le lenzuola, i materassi, cuscini e guanciali, resi dal bambù morbidi e adattabili alle linee naturali del corpo. L’azione antibatterica, anti tarme e anti acari, in questi prodotti, permettono di scongiurare il deposito di acari e batteri: il 95% muoiono nel giro di 24 ore. Avere oggetti in bambù in casa permette di mitigare l’inquinamento, in quanto generano ioni negativi che assorbono le onde magnetiche sviluppatesi dagli impianti elettrici della casa.

Quale migliore tessuto se non quello prodotto per con la fibra di bambù per i nostri bimbi e la loro pelle morbida e delicata. Sceglilo per avere indumenti naturali, soffici e resistenti, adatti ad essere sporcati e lavati ripetutamente, in grado di proteggere i nostri bambini dal sole e dalle reazioni allergiche. Scopri nel nostro store quali sono gli indumenti creati grazie a questa unica e preziosa fibra.


Fonti:

Pubblicato in: Tessuti naturali
ACQUISTA IN TRANQUILLITà
SPEDIZIONE GRATUITA

Spedizione gratis per acquisti superiori ai 100 euro

TRANSAZIONI  SICURE

Massima sicurezza sui tuoi pagamenti

RESO GRATUITO

Puoi rendere i tuoi capi fino a 14 giorni dalla consegna senza problemi  

CONSEGNA

48/72 ore per ricevere i tuoi ordini

RISPETTO & RESPONSABILITA' 

Impegnamoci insieme a ridurre l'inquinamento da trasporti attraverso un acquisto consapevole

Loading...